• +39 329 68 50 935
  • svito@svito.org

Nave di Scientology in quarantena per un caso di morbillo

Nave di Scientology in quarantena per un caso di morbillo

Freewinds in Aruba

Caraibi, isola di Santa Lucia, la nave da crociera Freewild di Scientology con 300 adepti a bordo è stata messa in quarantena a causa di un potenziale focolaio di morbillo.
Una donna dell’equipaggio risulta affetta da morbillo, nessuna delle persone a bordo è autorizzata a scendere e la nave non puo’ andarsene altrove.
Livelli di gurdai mai raggiunti negli stati uniti, patria di Scientology dove trall’altro e’ impegnata anche nella senzibilizazzione sui vaccini.
Paura alle stelle, dopo che recentemente un aereo proveniente da Santo Domingo diretto a New York e’ stato costretto a fare uno scalo d’emergenza a causa di un caso sospetto a bordo, revelatosi poi un’innoqua puntura di zanzara.
Santa Lucia non registra casi di morbillo dal 1990 per questo le autorita’ locali hanno ordinato uno stato di quarantena sino a Linedi mattina, giorno in cui verranno accerati nuovi casi a bordo.
La chiesa di Scientology non ha mai preso una posizione ufficiale chiara pro o contro le vaccinazioni, sappiamo pero’ che la maggiorparte dei sui adepti abbraccia la tesi sul tema secondo cui i vaccini sono associati all’insorgenza dell’autismo.


sVit8-)

Armonia grafica, sequenzialita numerica, scorrevolezza dati, software anatomico, serenita' d'uso.

You must be logged in to post a comment